dunque….turpi-spro-loquio/2

facciamo il punto della situazione. Il mio turpiloquio (…e meno male che non mi sentite quotidianamente…sono anche peggio) ha scatenato commenti di riflessione e ha mostrato qualche spunto di realtà (?) a cui non avevo mai pensato.

Prendendo per assolutamente certa l’esistenza del coccodrillo con prole citato dalla Wanna(B), appurato che esiste il problema – sì è un problema questo, cazzo – dell’interferenza della chiesa nelle questioni dello stato, visto che noi Zapatero non ce l’abbiamo ma ci tocca fare i conti con una maggioranza che vanta tra gli eletti (in senso metafisico ovviamente) il Mastellone di sciarpina rosa vestito, che la minoranza annovera tra i supremi quel bell’uomo, fine ed educato, di ignazio la russa e quel gran signore di calderoli (gli altri non li cito – anche se il nano in versione principe fedele e devoto alla di lui compagna distrutta dal dolore meriterebbe un trattato in ciascuna delle materie e delle lingue conosciute all’uomo)…beh viste tutte queste robe, che sì, sono vere e sicure, come è vera la mia rabbia contro la Chiesa e anche contro questi politici senza palle e senza coraggio

…ecco….io ora mi chiedo cosa sia una lobby gay. Non lo faccio perché mi piace lo scontro fine a se stesso, non mi interessa una discussione sterile. Ma non riesco proprio a capire…perdonami commentatrice….ma io non ce la faccio proprio.

La lobby gay avrebbe imposto in modo così forte il proprio pensiero al punto da OBBLIGARE il governo a varare l’idea dei pacs? (non mi piace Dico, devo ancora abituarmi a questo nome). La lobby dei gay avrebbe un potere smisurato? Ah è vero cazzo, dimenticavo che in quanto GRUPPO, in quanto CATEGORIA, in quanto PARTE, in quanto MINORANZA, i gay devono necessariamente rappresentare sempre e comunque la loro sessualità….certo, io conosco una persona e ovviamente la prima cosa che mi viene in mente e una curiosità pazzesca per la sua sessualità….

…mi fa rabbrividire solo pensare che esista l’idea della lobby nella testa di qualcuno….

non stiamo parlando di giornalisti, di medici, di politici…..perché non parliamo anche di massoneria? pensa che bello, i gay come massoni….

Io sono  spaventata…e se tutto il nostro sistema morale fosse stravolto da questa perversione? e se i nostri figli saranno costretti a subire quotidianamente molestie sessuali da questi sporcaccioni? e se i miei occhi dovessero essere turbati dalla malefica visione di due uomini che si baciano tra loro…? e se il MIO stato dovesse lasciarsi trascinare nella corruzione a causa di questo potentissssssssiiiimo gruppo che pensa solo ai piaceri della carne???

turpiloquio/2….e anche questa volta andatevene affanculo.

Annunci

~ di verdespirito su febbraio 12, 2007.

32 Risposte to “dunque….turpi-spro-loquio/2”

  1. anche il coccodrillo bianco sarebbe d’accordo!!

    (e mi risparmio le considerazione serie sul significato della parola lobby e sulla dignità insita nel definire una persona esclusivamente attraverso la sua sessualità perchè non sono un cazzo in vena – e nemmeno il coccodrillo)

  2. Che noia….che palle…..

  3. Beh, Verde Spirito, perchè porsi no, dal tuo stupore ne parli come se fosse fantascienza, e se invece fosse cosi’?Guarda che le lobby e le sette e i gruppi massonici sono ovunque, magari ancche vicino a casa tua.
    Scusami, ho espresso un’opinione fuori dal mondo; peccato poi che amici mi raccontino di soprusi subiti sul posto di lavoro dalla presenza di centri di potere gay.
    E’ chiaro che sono casi , e non la totalità, però prendo atto che non si può avanzareneanche il minimo dubbio, eche nella divisione fra Bene e male siete manichei quanto me

  4. Beh, Verde Spirito, perchè porsi no, dal tuo stupore ne parli come se fosse fantascienza, e se invece fosse cosi’?Guarda che le lobby e le sette e i gruppi massonici sono ovunque, magari ancche vicino a casa tua.
    Scusami, ho espresso un’opinione fuori dal mondo; peccato poi che amici mi raccontino di soprusi subiti sul posto di lavoro dalla presenza di centri di potere gay.
    E’ chiaro che sono casi , e non la totalità, però prendo atto che non si può avanzareneanche il minimo dubbio, eche nella divisione fra Bene e male siete manichei quanto me

  5. refuso:’perchè non porsi il dubbio’

  6. Ma Ninfuccia! E’ assolutamnte ovvio che ci sia una lobby gay, che sciocca che sei. Non vedi come tutte le leggi del diritto civile e di famiglia siano fatte su misura per l’esclusivo vantaggio dei gay? Ti puoi sposare solo se sei gay, puoi adottare solo se sei gay, puoi concorrere all’assegnazione di una casa popolare solo se sei gay e sposato. Mi dispiace pero’ che gli etero si trovino ancora a combattere contro una legislazione che nega loro diritti pari a quelli dei gay.

  7. roberto mi dispiace che l’argomento non sia interessante o, immagino, che le mie argomentazioni non ti vadano a genio. Mi rendo conto di non aver scritto né cose intelligenti, né opinioni argomentate o colte. Il mio è solo, appunto, uno sproloqio, poco educato, poco gentile e poco tollerante. Ma direi che il tuo commento, ad argomentazioni, non è migliore del mio.

    zelda: sulla forte presenza dei gruppi massonici ti do assolutamente ragione. Esistono, sono potenti e sono, purtroppo, numerosi.
    Il dubbio è lecito, io non sono qui a dire tutti i gay sono adorabili, tutti i gay sono buoni, tutti i gay hanno bisogno di appoggio….ci sono gay bravi e gay stronzi, gay simpatici e gay bastardi. Il concetto che mi dà fastidio è quello che ti fa catalogare le persone con un orientamento sessuale differente per forza dentro una lobby. Esiste anche quella degli etero?

    Any: quando sei in vena non badare a spese 😉

  8. andy caro….lo so, sono proprio sciocchina…beato te che hai la casa popolare…

  9. “le lobby e le sette e i gruppi massonici sono ovunque”

    “soprusi subiti sul posto di lavoro dalla presenza di centri di potere gay”

    EH?

    ma dove minchia vivi zio fa, se ti palpa il culo la capa lesbica e tu pensi di dover fare buon viso perchè non hai le palle di darle un ceffone questo non significa che tutti i consigli d’amministrazione d’Italia sono una roba alla frankie goes to hollywood!!! obiettività, eccheccazzo! il molestatore o il prevaricatore lo è e si piglia a calci in culo in quanto molestatore o prevaricatore, non in quanto gay o etero! lexotan da quelle parti no eh?

  10. Le lobby esistono e hanno una loro ragion d’essere, che ha conseguenze simpatiche e altre antipatiche. Per conto mio in Italia la lobby gay si sta formando tardivamente e solo adesso. Ma è vero che esistono meccanismi per cui una determinata minoranza, accomunata da qualcosa che la significa, decide di riunirsi e di proteggersi. Un esempio utile può essere un prof. (non della mia facoltà) che dava la tesi solo ad allievi omosessuali. O invece la prof, con cui io mi laureai che dava la tesi solo a femmine ebree. Ecco, questi sono esempi di logiche lobbystiche. Tale ordine di scelte, in certi momenti storici per me ha una sua ragion d’essere, nel senso che il primo neor che arriva al potere dice eccheccazzo mo’ ce ne metto n’artri po’. Alla lunga diventa altrettanto discriminatorio…. ma NATURALMENTE in Italia, manca ancora tantiiiiisssimo tempo…

  11. minchia sto pensando a Andy, il ras delle case popolari … HAR!!!

  12. Uh, a proposito di poveri piccoli cattolici. Ieri ho fatto sanguinare il colon di un pretino. Peccato non avesse dei confratelli attorno… Mi sentivo tanto gruppo di pressione. Gay, massonico, lobbysta, qualunque… in ogni caso, di pressione 😀

  13. Ovviamente, mi sentivo anche centro di potere gay. Poco centro, abbastanza di potere, molto gay 😛

  14. hahaha
    ehehe
    alla faccia di San Valentino e dello spirito d’amore che aleggia sulle case, qui ci si accapiglia…
    Volano ceffoni e oggetti contundenti…
    Niente cuori grazie, continuate così, almeno il 14 non soffrirò troppo 🙂

  15. ussignur

  16. ecco, con un commento come quello di Zauberei si ragiona.
    Andy, con sta storia dei preti sei un disco rotto.
    guarda che gli approcci poco cristiani da parte di un prete li ho subiti anch’io, ma continuo a essere cattolica, pur avendo dubbi e detestando la stessa cosa che detesti tu, le sottane ipocirite e l’insabbiamento dell pedofilia in quell’ambito.
    Però, lavorando io in un ambiente di sinistra, sono anche stufa del rovesciamento di valori, per cui certe categorie sono immacolate.
    Il bene e il male sono dappertutto in ugual misura, è concetto troppo banale?

  17. Inutile aggiungere che quanto, tra questo post e il precedente, VS, Any ed Andy hanno espresso, mi vede assolutamente d’accordo.
    Sulle minoranze sessuali, mi gira un pó il cazzo perché in termini numerici forse ci puó stare la definizione, in termini concettuali -cosí come la definizione “diversitá”- é svilente di un’umanitá di cui la maggior parte di noi non conosce (SE la conosce) che strati superficiali, al di sotto dei quali vivono ricchezze che le lobby di maggioranza (etero ad esempio) neppure sanno immaginarsele.
    Ma detto questo, giusto per essere attivo nel dibattere, un paio di cifre: 1)i matrimoni nel 2005 sono stati circa 250mila; le unioni di fatto -non necessariamente gay- 500mila. 2) le nascite in coppie di fatto superano del 15% quelle da unioni matrimoniali.

    Il mio amico F, operato ed in ospedale, non ha potuto avere l’assistenza dalla sua compagna L che da 6 anni vive con lui; e mentre era lí, é stato sfrattato per un ritardo nel pagamento dell’affitto, pagamento peraltro rifiutato poiché ad eseguirlo (cash come imposto!) non era lui ma la sua convivente.
    Forse il padrone di casa appartiene a qualche lobby…

  18. Si Zelda, sono contenta che sei d’accordo, ma capisci bene che con la situazione che c’è in Italia, con certi pregiudizi scientificamente sconfermati, le associazioni o lobby che dir si voglia sono una necessità? ora io sono allergica agli stagni dove sguazzano papere però…

  19. Guarda ste, che anche io so con Any e Andy, e VS. Solo cerco di guardare realisticamente alla logica delle cose.

  20. Guarda ste, che anche io so con Any e Andy, e VS. Solo cerco di guardare realisticamente alla logica delle cose.

  21. @Zauberei
    Si, credo di comprendere la base del tuo ragionamento.
    Chiedo scusa per evntuali eccessi, la foga provocatoria mi prende un pò la mano, ma sonoi stufa del fanatismo e dell’intolleranza che constato negli ambienti di sinistra nei quali lavoro (unitamente al fatto che sono retrograda)

  22. quest’ultimo commento zelda mi fa sorridere….dico davvero. Non è comunque da tutti ammettere le proprie debolezze…ti definisci retrograda…il fatto di ammetterlo non mi sembra una giustificazione ma almeno non sei ipocrita e, questa, al di là delle idee differenti, è una qualità che apprezzo.

  23. @Verdespirito
    é cosi’.
    epensa che io credevo di essere (moderatamente)di sinistra.
    Poi ho avuto una specie di reazione allergica,dovuta agli ambienti che vivo quotidianamente, MOLTO di sinistra, mi sono guardata allo specchio, e mi sono detta:no, in realtà dentro di me c’è un’alta percentuale di spirito reazionario.
    Ti chiedo ancora scusa, essendo tu tenutaria educata e cortese(nonostante il turpiloquio)del blog

  24. beh…almeno ho avuto la conferma che zelda e laura sono la stessa persona… 😉

  25. oops, ho avuto un attimo di schizofrenia, chiedo scusa; ogni tanto succede

  26. si, siamo la stessa persona, ma non sempre andiamo d’accordo.ciao

  27. tranquille zelda e laura anche Verdespirito e Elena non sempre vanno d’amore e d’accordo!

  28. (estemporanea divagazione faceta: minc***! la lobby degli sDoppiati!) …sorry…mi scappava…

  29. ihihihihihihihihihihih

  30. già, che lobby scalcagnata (per quel che mi riguarda)

  31. mi sa che ne faccio parte pure io di quella lobby lì scalcagnata…

  32. dopo aver riletto tutto con calma, se ho fatto le scuse a Verde spirito, aggiungo che gli insulti che mi ha rivolto Andy si commentano da soli.
    Gli faccio presente che esiste una cosa altrettanto importante dell’identità sessuale, che si chiama sentimento religioso.
    Ma è evidente che in un certo modo di ragionare, chi tocca certe categorie muore, mentre non si è neanche sfiorati dal dubbio che le persone abbiano un sentimento religioso che a volte può sentirsi attaccato.
    Prendo atto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: