Io Morfeo me lo ricordavo un gran figo

Ci siamo di nuovo, ancora una notte di incubi.

Premessa: ieri sera prima di andare a casa ho comprato della focaccia

                   mi ha turbato molto la notizia della mamma che ha gettato la figlia dal balcone

                   ieri sera omino profumato mi ha massaggiato i piedi

Questi elementi compaiono nel mio sogno, ma ovviamente in modo del tutto macabro.

Dunque nel mio mondo notturno io conosco una signora che ha il seguente problema: ogni volta che dà alla luce un figlio è costretto a cederlo – non chiedetemi il perché – ad un altra signora che ha le sembianze di una mia collega di lavoro, nella vita vera una persona molto bella e di cuore. Questa signora, piccola, con i capelli ricci e non troppo magra (assolutamente somigliante a quest’altra signora) uccide i figli dell’altra picchiandoli.

Peccato che questi figli non siano bambini ma focacce belle tonde.

Ad un certo punto io colgo l’omicida in fragrante mentre colpisce la focaccia-bambino e decido di intervenire insieme a op e a un’altra persona di cui non ricordo il volto. COme se fosse un gioco decidiamo che io devo ucciderla a pugni in faccia. Peccato che le mie mani invece decidano di sfiorarla appena senza farle alcun male. Così interviene op che la schiaffeggia violentemente da rompergli i denti e farle uscire molto sangue dalla bocca.

Poco dopo io vedo questa donna, mi guarda, allunga un braccio verso di me, spalanca la bocca sanguinante ed emette un suono, come un sibilo, esattamente quello dell’altro sogno dell’altra settimana.

Fase due del sogno: cammino e vedo una vasca in pietra per pesci rossi. Solo che dentro è pieno di piedi umani sanguinanti. L’addetta alla vasca mi dice che è una nuova moda. Piedi invece di pesci.

Mi sono svegliata e mi è venuta paura. Ho paura di questi sogni, pensavo che il senso di morte si fosse allontanato per un po’ e invece lo sento di nuovo addosso.

Annunci

~ di verdespirito su ottobre 18, 2007.

17 Risposte to “Io Morfeo me lo ricordavo un gran figo”

  1. Trattandosi di bimbo-focaccia, non potevi che beccarla in fragranza… 🙂
    Battutaccia a parte…
    Mi fai venire un pò la pelle d’oca… soprattutto la storia dei piedi nella vasca…
    Ma l’abbraccio dell’op non riesce a tenere lontani questi sognacci?

  2. beh, sognare serve comunque a far uscire da noi quelle tensioni che nascoste da qualche parte comunque teniamo, magari inconsciamente.
    quindi ben vengano questi sogni.
    sono inquietanti, e vero, ma servono, ti assicuro.

    abbraccio.

  3. SPLATTER!
    ….se ne scrivessi a Dario Argento? Così lui ci fa su una sceneggiatura, tu diventa ricchissima coi diritti d’autore perchè sarà un film degno dei tempi di “Suspiria” e ti paghi un dottore_onirico che ti sollazzi con le interpretazioni dei tuoi sogni mentre sorseggi champagne sulla tua nuova poltroncina verde prato di design.

  4. potresti sencodo me cominciare a scriverli dettagliatamente su un quaderno…poi vedrai che leggendoli tutti insieme avranno un senso…Anche io faccio incubi…tanti…

  5. tesoruccia, no dai basta con la signora con la falce, plis!
    magari una tisanuccia del buon sonno che ti rilassa?

  6. pipuffa la battuta era carina sì sì! l’abbraccio di op è indispensabile per me, ma i miei sogni a quanto pare vivono di vita propria uffi

    mantiduzza: anche io penso che servano a scaricarele tensioni…è solo che questa cosa della morte mi turba perché ogni volta che sogno qualcosa del genere muore qualcuno davvero…

    michela: poltroncina verde prato????? ommaigggoooodddddddddddd che marviglia! ok, chiamo subito dario e vediamo che si può fare 😉

    precaria: ottimo consiglio, credo che lo farò. Mi dispiace anche per i tuoi incubi….chissà se hanno davvero un significato….

    eli: ma io la bevo sempre la tisanuccia prima di dormire!! e ieri sera ho guardato sex&city non l’esorcista sgrunt….

  7. ommaronna peròòòòòòòòòòòòò
    fai come dice michela, va, mi sembra un buon consiglio…..io meno male che non ricordo mai quello che sogno………forse i piedi sanguinanti sono in relazione con i progetti di acquisto di scarpe con il tacco ??

  8. sisisssì ha ragione animapunk…

  9. altro che stephen king!!!
    concordo con animapunk

  10. e cambiare il menù della cena?

  11. 8, 12, 66 e 32, ruota di GothamCity

  12. Prova a farti un pisolino di giorno, magari sfoghi lí tutto l'”incubaggio” e di notte ti puoi abbandonare nelle braccia di Morfeo. OP permettendo.

  13. siii siii butta fuori le tossine. il fatto inquietante è che gli incubi possono esprimere delle paure, delle ansie nascoste, ma poi la mattina ti svegli male e la ansie non diventano più nascoste cacchio. io l’altra sera ho sognato un cerbiatto con gli occhi neri neri che entrava nella mia macchina. mi sono svegliata con un’angoscia…sarà per quella puntata di crimi di tanti anni fa, io i cerbiatti li temo…

  14. Come stai verdina?

  15. i sogni sono solo un’altra vita (solo?) – 🙂 dawoR***

  16. Sicuramente qualche significato ce l’hanno e non che qualcuno muore sul serio, anzi è nella credenza popolare che se si sogna la morte quella si allontana… A me sembra buona l’idea di scriverli anche per buttarli fuori… E soprattutto cerca di prenderli con più serenità altrimenti ti addormenti predisposta a farli. Ciao Giulia

  17. verduzzola??????????????

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: