E alla fine…

…vs e op hanno traslocato 🙂

quattro giorni di delirio, sudore, muscoli di omino ringalluzziti dallo sforzo di trasferire 20 scatoloni pieni di minchiate (mie), borsoni di abiti, buste e bustine piene di cianfrusaglie e mobili.

Tanti e pesanti. Su per le scale al sesto piano, ascensore troppo piccolo, op stremato.

Io intanto ho avviato un processo di beatificazione per la Any, che tra uno scrittore fico e un piatto di cozze, ha versato il suo sudore per la nobile causa (grazie davvero), per amica C, che non soltanto si è fatta un mazzo pazzesco per noi, ma ieri ha rischiato la vita quando il pax ikea appena montato ha deciso di frantumarsi al suolo, tra gli occhi lucidi di noi tre. Amen, con la colla millechiodi abbiamo aggiustato la baracca. Gli ospiti che dormiranno nel letto sotto l’armadio sono avvertiti eh!

Santo subito anche l’amico D, ancora ubriaco dalla sera precedente, ma non per questo meno disponibile. Senza tutti loro non ce l’avremmo mai fatta.

Ora la casa vecchia è una merda, piena di schifezze per terra.

Ora la casa nuova (vabbé non nuova, ma facciamo finta di sì) è una merda, piena di mobili da montare, cacca e pipì di jiji, scatoloni e inutilità varie.

Una chicca su tutte: abbiamo affittato un furgone per il trasporto, op alla guida si è trasformato nel più rozzo dei camionisti. Verdina che si addormenta tra un viaggio e l’altro seduta, con la cintura di sicurezza e la testa a ciondoloni ha fatto proprio la figura della femminuccia.

 

Annunci

~ di verdespirito su aprile 28, 2008.

15 Risposte to “E alla fine…”

  1. i traslochi, che imprese titaniche!
    😐
    Invece voglio levare un plauso alle trasformazioni che si subiscono quando si è al volante di un camion.
    Anche io ero “IL GUIDATORE”, quando ci è toccato e …MI SONO DIVERTITA UN SACCO!!!
    Volevo riesumare il mio calendario con quel gran figaccione di Gassman figlio (vedere all’uopo questo post de La LIma e La Raspa: http://lalimaelaraspa.blog.kataweb.it/il_mio_weblog/2006/12/04/ ) ed appiccicarlo nell’abitacolo! Poi mi sono resa conto che mi mancava l’immaginetta di Padre Pio e le lucette colorate, ED ero perfetta.
    Adesso su su, un po’ di pazienza e, con buona volontà a badilate, si mette tutto in ordine!
    IN BOCCA AL LUPOOOO!

  2. op che grida dal finestrino “belle fighe!!!” alle innocenti passanti col carezzadenti che spenzola all’angolo della bocca e il pacchetto di cicche arrotolato nella manica – l’è tanta roba

  3. noooooooooo ha fatto davvero questo?????? sono esterrefatta!

  4. Ommmmiodddddio!!! Ommmmiodddddio!!! Ommmmiodddddio!!!
    Sono così contenta e commossa per voi e per la piccola Jiji. Forza e coraggio… che bei momenti mi hai fatto ricordare, il mio trasloco nella casa minimalista dell’allora moroso, con scatoloni di minchiate al seguito.
    Mi rallegro un po’ meno al sapere che il pax si accascia al suolo. Spero ben per il mio, dotato di fragilissime ante a vetri e parquet sottostante. Ora resterò con l’angoscia.

  5. micheluz: grazie per l’incoraggiamento! in due giorni non ho avuto il tempo di decorare l’abitacolo…con un giorno in più, però, avrei messo certe tendine azzurre con i pizzetti.. 😉

    any: sono i momenti nei quali ringrazi il cielo di esserci. e io, modestamente, c’ero

    animina: sì sì l’ha fatto davvero, giurin giurello!!

    manulea: se il tuo pax non si è frantumato in fase di costruzione puoi stare tranquilla! il nostro, ahinoi, è già nato stortarello…meno male che jiji non si trovava nei paraggi

  6. beh , la cacca e pipi’ di jii porta bene, anzi benissimo!

  7. Mi sembrano ottime notizie queste qua!
    Per le dritte parigine si voi ti faccio una mailuccia!

    Famme sapè – che indicazioni precise vuoi. E ndo te scrivo.

  8. Maronna la scena dell’op sbracato al volante mi manca proprio.
    Per il montaggio di mobili ikea, prego suonare Pipuffa, che arriva armata del suo trapano e monta qualsiasi cosa… (ok, leggendo solo l’ultima parte la cosa suona un pò equivoca)
    Ero sicurizzima che l’Any avrebbe fatto la sua porca figura come scaricatrice… 🙂

  9. Non mi far pensare ai traslochi, un vero incubo… Però poi hai una casa tutta nuova, appunto da mettere a posto… Auguri sinceri. Giulia

  10. se non sbaglio ci sono due compleanni da festeggiare.
    auguri, bella fatina verde.
    🙂

  11. ah, si’?c’è una festa di compleanno da queste parti?…se è cosi’…auguri!!

  12. traslochi? compleanni? pizzette rosse appena sfornate, auguri!

  13. auguri, neh?

  14. grazie a tutti!

  15. Ah…. oh… uhm… compleanno? Mi sa che mi sono scordata… 🙂 auguri tardivi come il radicchio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: